divider

BIOGRAFIA

divider

“Valerio è un giovane arpista pieno di talento con una splendida personalità artistica e una sensibilità naturale per la musica che rendono le sue esibizioni bellissime e uniche” (Letizia Belmondo, arpista)

Si è diplomato al Conservatorio di Torino con il massimo dei voti sotto la guida di Gabriella Bosio continuando i suoi studi a Losanna, dove ha conseguito due master con Letizia Belmondo. L’Haute École de Musique de Lausanne gli ha conferito un premio speciale per il suo talento durante la cerimonia dei diplomi.

Valerio si è distinto in numerosi concorsi internazionali aggiudicandosi grandi riconosimenti. Nel 2012 Primo Premio al Concorso Internazionale Città di Cagliari, nel 2016 Primo Premio al Concorso Internazionale Suoni d’Arpa a Saluzzo, nel 2018 vince il Primo Premio sia a Seoul, al Korea International Harp Competition, che a Vienna, Reinl-Stiftung Foundation Competition. Infine nel 2019 si aggiudica la medaglia d’argento (Secondo Premio) all’11th Usa International Harp Competition, dove viene anche premiata la sua esecuzione di un brano contemporaneo.

Nel 2021 inizia anche la sua presenza come giurato al Concorso Internazionale Suoni d’Arpa di Saluzzo.

Valerio è stato finanziato e promosso nel 2014 dala Fondazione CRT di Torino, selezionato tra i migliori studenti del Piemonte, nel 2017 dalla Kiefer Hablitzel di Berna e nel 2018 dalla Schenk di Zofingen, scelto tra i migliori studenti della Svizzera.

Si è esibito in concerti solistici e di musica da camera in festival e stagioni di gran rilievo in Europa, Stati Uniti e in Korea.

Possiamo ricordare il Menuhin Festival in Gstaad, il Korea Harp Festival in Seoul, l’O/Modernt Festival in Stoccolma, il Musikdorf in Ernen, Arpa Plus in Saragozza, il Mizmorim Festival in Basilea, Incontri Musicali a Milano. Tra le più importanti performance si ricordano da giovanissimo le Danze di Debussy a Torino con la Camerata Ducale, il Concerto di R. Gliere a Zofingen con l’Argovia Philharmonic e il Concerto di Aranjuez di J. Rodrigo a Losanna con l’Orchestra da Camera di Losanna.

Nel 2020 viene scelto come artista in residenza dalla Società dei Concerti di Milano, che lo porterà in Sala Verdi a Milano come solista assieme all’Orchestra da Camera Aquilana.

Prossimi impegni saranno concerti solistici a Vercelli, Milano e Torino dove Valerio mostrerà con programmi sempre diversi, virtuosi e accattivanti la poliedricità e versatilità dell’arpa. Inoltre è in programma un tour si musica da camera in quartetto con più di trenta concerti tra Svizzera e Francia.

Valerio ha il desiderio di allargare il repertorio dell’arpa e si dedica alla composizione di brani originali e trascrizioni per il suo strumento.

La sua composizione “Maschera” arriva in finale all’Inglefield Contest 2021 dell’USA International Harp Competition e verrà eseguita al Composition Forum a Bloomington, Indiana a luglio 2022.

Dal 2017 al 2021 è stato Docente di arpa alla Scuola di Alto Perfezionamento di Saluzzo, sede del festival d’arpa “Suoni d’Arpa”, del quale dal 2020 è membro del Comitato Artistico.

Dal 2019 è Docente di arpa e musica da camera al Conservatorio Licinio Refice di Frosinone.